Accedere al servizio di promozione lavoro

Accedere al servizio di promozione lavoro

Il progetto delle politiche attive del lavoro ha lo scopo di promuovere e sostenere l’integrazione lavorativa delle persone residenti nell’ambito territoriale Oglio ovest, realizzando interventi di sostegno, orientamento, formazione e mediazione per favorire il positivo incontro tra la persona ed il contesto lavorativo, e persegue i seguenti obiettivi:

  • consentire alle persone di ottenere, mediante un ruolo lavorativo, quell’identità sociale che costituisce un’autentica possibilità di inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro
  • migliorare la qualità di vita tramite il potenziamento del livello di autodeterminazione delle persone favorendo la loro capacità di diventare esse stesse protagoniste del proprio progetto
  • promuovere sinergie atte a concretizzare l’integrazione lavorativa e sociale delle persone nel loro contesto di vita
  • favorire, anche in condizioni di capacità lavorativa ridotta o addirittura assente, commisurati livelli di autonomia personale e di inclusione sociale.

Gli strumenti adottabili dal Servizio politiche attive per il Lavoro sono:

  • presa in carico specialistica da parte di Servizi per il lavoro
  • tirocini di orientamento
  • tirocini formativi
  • tirocini di inserimento/reinserimento lavorativo
  • inserimenti lavorativi
  • percorsi formativi

Sono destinatari degli interventi del progetto per le politiche attive del lavoro:

  • giovani che si trovano in un percorso di transizione tra il mondo della scuola e del lavoro, che hanno conseguito un titolo di studio entro e non oltre 12 mesi, inoccupati, in cerca di occupazione, disoccupati e occupati con contratto di lavoro o collaborazione a tempo ridotto
  • inoccupati in cerca di occupazione, disoccupati, lavoratori sospesi, lavoratori in mobilità e occupati con contratto di lavoro o collaborazione a tempo ridotto
  • persone disabili di cui la Legge 12/03/1999, n. 68, art.1, com.1
  • persone svantaggiate ai sensi della Legge 08/11/1991, n. 381
  • soggetti in carico al servizio sociale professionale dei comuni o di un altro ente pubblico
  • adolescenti e giovani regolarmente iscritti ad un ciclo di studi presso un’istituzione scolastica o formativa.

Puoi trovare questa pagina in

Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 26/08/2021 11:54.08